Hasta uttanasana si traduce in posizione delle mani sollevate; deriva dal sanscrito “hasta” che significa “mani”, “ut” che significa “intenso”, “tan” che significa “allungare” e “asana” che significa “posizione”.

SIGNIFICATO DI HASTA UTTANASANA

Hasta uttanasana si traduce in posizione delle mani sollevate; deriva dal sanscrito “hasta” che significa “mani”, “ut” che significa “intenso”, “tan” che significa “allungare” e “asana” che significa “posizione”.

Anatomia dello Yoga con Hamsa Jacob Massimiliano Cadenazzi

ESECUZIONE DI HASTA UTTANASANA

Porta i piedi uniti e radicati a terra, spingi gli alluci verso il basso, attiva Uddiyana Bandha. Le scapole si vogliono unire, le spalle si aprono per dare spazio in apertura al torace, mentre le mani sono congiunte e le braccia sono distese e allungate. La direzione dello sguardo (Drishti) è alle mani (Hastagrai).

I quadricipiti attivi portano la rotula verso l’alto. Porta il bacino in retroversione.

Se hai tensione cervicale, puoi rivolgere lo sguardo all’orizzonte di fronte a te. Attiva Mula Bandha per non sforzare la zona lombare, stringi forte i glutei. La posizione corretta richiede una apertura toracica e non un incurvamento della zona lombare che provocherebbe un inutile schiacciamento delle vertebre lombari.

Hasta Uttanasana viene considerata una posizione di passaggio e di allungamento. Si esegue inspirando.

NdA

“Non esagerare nell’incurvare la schiena, non devi dimostrare nulla. La perfezione dell’asana viene dall’apertura toracica, dall’ apertura delle spalle e dall’allungamento delle braccia nonché dal radicamento delle piante dei piedi  e non da un contorsionismo della zona lombare. “

VARIAZIONI

Nel caso in cui ti riesca difficile tenere i palmi delle mani uniti, tienili paralleli alla larghezza delle spalle. Il punto su cui focalizzare l’attenzione è l’apertura del torace.

BENEFICI DI HASTA UTTANASANA

Asana di stiramento frontale, allunga addominali e visceri portando afflusso di sangue negli organi interni. Se guardiamo verso le mani, distendendo la gola, stimoleremo la tiroide. Migliora le capacità polmonari se fatta in maniera corretta, cioè aprendo il torace e lavorando sull’unione delle scapole e dell’apertura delle spalle.

CONTROINDICAZIONI

Se mal eseguita, si va a contrarre la zona lombare provocando degli schiacciamenti vertebrali, inadeguati per la posizione che invece è una posizione di distensione e di apertura.

Hasta Uttanasana

Massimiliano Cadenazzi

sono Jigyasa Hamsa Jacob Massimiliano Cadenazzi, insegnante yoga, kinesiologo, terapista in ayurveda, terapista in thai yoga massage, specializzato in fitoterapia e fiori di Bach, Certificato internazionale in PNL.

Lead Trainer e responsabile dei corsi di formazione per insegnanti Yoga certificato CONI CSEN

Scopri tutti i post

aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Massimiliano Cadenazzi

sono Jigyasa Hamsa Jacob Massimiliano Cadenazzi, insegnante yoga, kinesiologo, terapista in ayurveda, terapista in thai yoga massage, specializzato in fitoterapia e fiori di Bach, Certificato internazionale in PNL.

Lead Trainer e responsabile dei corsi di formazione per insegnanti Yoga certificato CONI CSEN

Rimani sempre aggiornato

× Possiamo chattare?