BHARADVAJASANA per rafforzamento della cintura addominale. Allungamento del quadricipite della gamba che porta il tallone all’esterno del gluteo e dei crociati del ginocchio che porta il dorso del piede sulla coscia.

TRADUZIONE DI BHARADVAJASANA

Bharadvaja (uno dei sette leggendari mistici) Asana (posizione)

EFFETTO SUI DOSHA

Vata                 Pitta                  Kapha

↓                      ↓                      ↓

Scopri qui che cosa sono Kapha, Pitta, e Vata

POSIZIONE FINALE DI BHARADVAJASANA

Seduti a terra, con dorso del piede destro sopra la coscia sinistra. Tallone sinistro all’esterno del gluteo sinistro, tibia a terra.

Il tallone destro deve bloccare il bacino in rotazione per massimizzare la rotazione delle vertebre lombari. Braccio destro aggancia il piede destro dietro la schiena. Il dorso sinistro è sotto il ginocchio destro e il palmo è a terra.

Ruotando a destra, tenere aperto il torace concentrandosi intensamente su Mula e Uddiyana Bandha. Estensione della spalla sinistra e rafforzamento della spalla destra. Il tallone destro è sul dorso della coscia sinistra, ben appoggiato all’intestino discendente. La schiena è dritta e ruotata a destra, mantenendo l’apertura toracica.

La spalla destra si apre per favorire la rotazione. Il braccio destro, attivo, favorisce la rotazione verso destra. Mento parallelo al terreno, orecchie distanti dalle spalle.

Nelle rotazioni vige una regola: distensione della colonna prima della rotazione.

Drishti: Parsva.

Mula e Uddiyana Bandha attivi.

Ujjayi Pranayama.

La posizione si ripete anche sull’altro lato del corpo.

BENEFICI DI BHARADVAJASANA

Rafforzamento della cintura addominale. Allungamento del quadricipite della gamba che porta il tallone all’esterno del gluteo e dei crociati del ginocchio che porta il dorso del piede sulla coscia. Allungamento della fascia lata.

Fortificazione di pettorale e deltoide, allungamento di trapezio e sovraspinato della spalla che porta la mano sotto il ginocchio. Nell’altra spalla allungamenti e fortificazioni lavorano in modo inverso. Distensione del gluteo in linea con la gamba che porta il piede alla coscia.

A livello viscerale: stimolazione dei reni, vescica, intestino.

In questa posizione il battito cardiaco aumenta sia nell’esecuzione sul lato destro del corpo sia sinistro. Aumenta la capacità polmonare del polmone destra nella rotazione a destra, diminuendo quella del polmone sinistro; inverso è la stimolazione nell’esecuzione sul lato sinistro del corpo.

Benefici mentali: incrementa la predisposizione alla spiritualità; aumenta la bellezza interiore ed esteriore, coraggio e perseveranza.

Massimiliano Cadenazzi

sono Jigyasa Hamsa Jacob Massimiliano Cadenazzi, insegnante yoga, kinesiologo, terapista in ayurveda, terapista in thai yoga massage, specializzato in fitoterapia e fiori di Bach, Certificato internazionale in PNL.

Lead Trainer e responsabile dei corsi di formazione per insegnanti Yoga certificato CONI CSEN

Scopri tutti i post

aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Massimiliano Cadenazzi

sono Jigyasa Hamsa Jacob Massimiliano Cadenazzi, insegnante yoga, kinesiologo, terapista in ayurveda, terapista in thai yoga massage, specializzato in fitoterapia e fiori di Bach, Certificato internazionale in PNL.

Lead Trainer e responsabile dei corsi di formazione per insegnanti Yoga certificato CONI CSEN

Rimani sempre aggiornato

× Possiamo chattare?